Pompe centrifughe certificate ATEX: in quali casi sono necessarie e obbligatorie


Quando e perché richiedere pompe che rispettino le direttive UE per la sicurezza in ambienti di lavoro potenzialmente esplosivi.

In particolari ambienti di lavoro, la propagazione nell’aria di sostanze o solventi infiammabili può formare, in determinate condizioni, una miscela esplosiva che in caso di innesco può dar luogo a deflagrazione e incendio. Perché si configuri una situazione pericolosa di questo tipo, dobbiamo trovarci in presenza del cosiddetto ‘triangolo esplosivo’: combustibile (polvere o gas) + agente carburante (molto spesso l’ossigeno) + fonte d’innesco (una fonte di energia in grado di innescare un’esplosione).

ATEX: le due direttive dellUnione Europea

Per proteggere la sicurezza dei lavoratori in ambienti di lavoro potenzialmente pericolosi, l’Unione Europea ha introdotto due direttive che prendono il nome di ATEX (ATmosphères ed EXplosives):
  • la 2014/34/UE per la regolamentazione di apparecchiature destinate all'impiego in zone a rischio di esplosione; la direttiva si rivolge ai costruttori di attrezzature destinate all'impiego in aree con atmosfere potenzialmente esplosive e si manifesta con l'obbligo di certificazione di questi prodotti;
  • la 99/92/CE per la sicurezza e la salute dei lavoratori in atmosfere esplosive; si applica negli ambienti a rischio di esplosione, dove impianti e attrezzature certificate sono messe in esercizio ed è quindi rivolta agli utilizzatori.
In particolare, la direttiva 2014/34/UE impone la certificazione ATEX a tutti i prodotti commercializzati nell'Unione Europea se installati in luoghi a rischio di esplosione.

Schema IEC zone system: il principio di classificazione in zone

All’interno delle aziende che lavorano in questi contesti, gli ambienti potenzialmente pericolosi sono classificati in zone secondo uno schema che serve a semplificare la scelta e l’installazione degli apparecchi da impiegare, sulla base dei gruppi e delle classi di temperature dei gas:
  • Zona 0: area in cui è presente in permanenza, per spesso o lunghi periodi un'atmosfera esplosiva consistente in una miscela di aria e di sostanze infiammabili sotto forma di gas, vapore o nebbia. La presenza è superiore alle 1000 ore all'anno.
  • Zona 1: area in cui durante le normali attività è probabile la formazione di un'atmosfera esplosiva consistente in una miscela di aria e di sostanze infiammabili sotto forma di gas, vapore o nebbia. La presenza rientra nell'intervallo 10-1000 ore/anno.
  • Zona 2: area in cui durante le normali attività non è probabile la formazione di un'atmosfera esplosiva consistente in una miscela di aria e di sostanze infiammabili sotto forma di gas, vapore o nebbia e, qualora si verifichi, sia unicamente di breve durata. La presenza è inferiore alle 10 ore/anno.
Anche le pompe centrifughe che operano in tali ambienti devono quindi adottare criteri costruttivi tali da poter evitare possibili cause di innesco esplosivo o infiammante, sia che lavorino in condizioni normali oppure che lavorino in condizioni anomale.

Le pompe CDR certificate ATEX

Tutte le pompe centrifughe CDR, siano esse pompe centrifughe a trascinamento magneticopompe centrifughe a tenuta meccanica, metalliche o in materiale plastico , assicurano la conformità ai requisiti delle apparecchiature e dei sistemi di protezione previsti per l'uso in atmosfere potenzialmente esplosive e sono certificate ATEX in accordo alla Direttiva 2014/34/UE. certificazione-Atex_CDR-Pompe_650 L’obiettivo di CDR Pompe è infatti quello di garantire sempre elevati standard di sicurezza anche in ambiente ATEX e di salvaguardare la salute e la sicurezza degli utilizzatori delle nostre pompe centrifughe negli impianti. La costruzione specifica e la scelta dei materiali più idonei permettono alle pompe centrifughe CDR di ottemperare alle normative ATEX in modo da:
  • prevenire la formazione di atmosfere potenzialmente esplosive che possono essere prodotte o rilasciate dalle apparecchiature e dai sistemi di protezione stessi
  • prevenire l'accensione di atmosfere esplosive, tenendo conto della natura di ogni fonte di accensione elettrica e non elettrica
Il nostro ufficio commerciale è a vostra completa disposizione per qualsiasi informazione in materia di normativa ATEX.

ATEX-Zertifizierte Kreiselpumpen