Pompe centrifughe rivestite a tenuta Meccanica

Le pompe centrifughe a tenuta meccanica rivestite presentano l’albero motore direttamente collegato alla girante, la quale ruota grazie al moto generato dal motore elettrico.


La cassa stoppa conica permette di montare diversi tipi di tenuta meccanica (dalla tenuta singola PLAN 02 o 02-62 alla tenuta meccanica doppia PLAN 53/A o 54).

A differenza del trascinamento magnetico che garantisce una totale ermeticità alla pompa evitando qualsiasi fuoriuscita di liquido pompato nell’atmosfera, per sua natura, la tenuta meccanica non può essere priva di perdite in quanto richiede sempre un film liquido tra le facce tenuta; permette però il pompaggio di liquidi leggermente sporchi e con particolato in sospensione.

Idonea al pompaggio di liquidi corrosivi, aggressivi e pericolosi (leggermente contaminati, puliti, con bassa viscosità) la pompa centrifuga a tenuta meccanica ha i principali campi di applicazione nelle industrie farmaceutiche, nei processi chimici di base e di chimica fine, nei processi di trattamento aria e acque reflue e nella produzione di agrofarmaci e fertilizzanti.