Covid-19: la produzione di CDR Pompe continua


A causa della straordinaria situazione del COVID-19 e del DPCM emanato dal Governo Italiano in data 22 marzo 2020, desideriamo informare tutti i nostri clienti sull'attuale stato della produzione di CDR Pompe S.r.l.. La salute della popolazione è una priorità assoluta per CDR: stiamo prendendo molto sul serio l'attuale situazione del Covid-19 e stiamo facendo tutto il possibile per proteggere i nostri dipendenti, le loro famiglie e comunità, osservando le necessarie misure igieniche e precauzionali.

Il DPCM del Governo Italiano ha disposto la sospensione di tutte le attività produttive, industriali e commerciali in Italia, ad eccezione delle attività elencate nell'allegato 1 e di tutte le attività considerate "funzionali” a garantire la continuità delle catene di approvvigionamento delle attività di cui all'allegato 1. 

Poiché l'attività di CDR Pompe S.r.l. fa parte delle attività funzionali volte a garantire, in particolare, la continuità della catena di approvvigionamento riferita alle attività di fabbricazione di prodotti farmaceutici di base, di preparati farmaceutici e di prodotti chimici, la nostra produzione rimane attiva proprio per sopperire alle richieste di approvvigionamento derivanti da tali settori.

Questo servizio è reso possibile anche dalla possibilità di fornire pompe centrifughe e ricambi in pronta consegna dal nostro stock.
Come sempre il nostro ufficio commerciale è a disposizione dei nostri clienti telefonicamente e via e-mail per qualsiasi richiesta o supporto.

CDR Pompe e Covid19