PROCESSI PER LA PRODUZIONE DI FERTILIZZANTI


Il settore dei fertilizzanti può essere ricondotto a due aree principali. La prima area è quella delle cosiddette “commodities”. Fanno parte di questa famiglia i prodotti sintetizzati a partire dal metano (produzione di ammoniaca, urea, acido nitrico e nitrato ammonico), dall’acido solforico e dalle rocce fosfatiche, eventualmente combinati con sali di potassio. I fertilizzanti, semplici e/o composti, che si ottengono, possono derivare sia da un processo di sintesi che di miscelazione, a seconda della tecnologia applicata. La seconda area è quella delle “specialities” Si tratta di prodotti a comportamento altamente differenziato tra loro nelle rispettive categorie, necessitano di tecnologie più sofisticate e all’avanguardia e di strutture più snelle in grado di adattarsi al meglio alle richieste del mercato.